lunedì 4 marzo 2013

Patch rinfrescanti Incarose: un po' di tregua per il contorno occhi

Oggi ritorno su un argomento che mi sta molto a cuore ultimamente: gli occhi e la loro cura. Capita a tutti, per un motivo o per un altro, di dormire poco, di andare a nanna tardi, di svegliarsi presto, di passare molto tempo davanti al pc et similia. E sappiamo che la parte del corpo che, inesorabilmente, ci avvisa della nostra stanchezza sono gli occhi e la pelle del contorno: piccole rughette, stropicciature, occhiaia, borse e pure trolley.
Di rimedi per prendersi cura di questa parte così delicata del nostro corpo è pieno il mondo della cosmesi: creme con ingredienti molto ricercati e formule drenanti, idratanti e tonificanti. La ricerca cammina molto velocemente, i prodotti vengono presentati in maniera sempre più allettante: sta a noi e al desiderio che abbiamo di conoscere meglio i prodotti che compriamo, la decisione su cosa scegliere, su cosa la nostra pelle gradisce di più. Oltre alle creme, spesso costose, il mercato offre anche delle soluzioni alla portata di tutti, prodotti sos da tenere in borsa o dentro l'armadietto del bagno in caso di necessità impellenti. Piccoli ausili da utilizzare in sinergia con la crema specifica ovviamente.
Oggi vi mostro gli Hydrogel Active Patch della Incarose (vi avevo parlato di un'altra mascherina , sempre della Incarose, qui).
I patch sono due adesivi molto morbidi e freschi a forma di mezzaluna, all'interno una parte azzurra in gel che aiuta la zona del contorno occhi a lenirsi e distendersi. Non mi esprimo sull'inci perchè, ad una prima occhiata, mi sembra di notare delle discordanze su quanto letto nel sito e quanto riportato nella confezione. Dopo una ricerca più approfondita ritornerò sull'argomento, spero di non dimenticarmene. Per il momento mi soffermo alla prima impressione che ho avuto e alla reazione della pelle finito il tempo di posa.
Una volta applicati, i patch si tengono su per 20-30 minuti ed è preferibile rimanere ad occhi chiusi, in relax. Dopo il periodo di posa, tolti i patch, la zona del contorno occhi è notevolmente rinfrescata, schiarita e distesa...come se ci fosse passato un rullo compattatore sopra! (perdonate l'esempio ma sono circondata da rulli e ruspe, il mio bimbo adora giocarci!).
Per completezza di informazione l'azienda consiglia due trattamenti settimanali...perchè pare che, alla lunga, possano aiutare molto il contorno occhi a tenere a bada quanto detto sopra.
Se dovessi scegliere un prodotto penso che opterei per la mascherina imbibita della Incarose piuttosto che questi patch, sia per gli ingredienti presenti nella mascherina che per la sensazione di estrema freschezza che regala agli occhi o, se li facessero ancora, preferirei i patch della Kiko...: per motivi sconosciuti, pero', hanno tolto dal marcato questo prodotto validissimo!!
In ogni caso, i patch della Incarose sono un aiuto efficace per quando si desidera una coccola speciale per il contorno occhi, o semplicemente per arricchire la beauty routine con qualche momento di relax.
Gli Hydrogel costano 4,80 Euro e si trovano nelle Erboristerie e Farmacie.

Vi lascio una canzone del 1989. A cantarla, il maestro Franco Battiato
Alexander Platz

6 commenti:

  1. ciao!!! c'è un premio per te sul mio blog!
    http://maggie-make-up.blogspot.it/2013/03/premi-premi-premima-quanti-sono.html

    RispondiElimina
  2. Prima volta che vedo il contorno occhi in patch!!
    Complimenti per il blog, mi farebbe piacere se volessi passare da me ed iniziare a seguirmi! Ho anche un concorsino attivo al momento! Ti aspetto!
    www.labelleeblog.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca! grazie per essere passata! vengo a trovarti volentieri :)

      Elimina
  3. nooo non li conoscevo, molto interessanti!!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivi :) Si sono interessanti ma ancor di più lo è la mascherina della stessa linea! ;)

      Elimina