venerdì 1 marzo 2013

Volume e intensità allo sguardo con i nuovi mascara Dior e Chanel


Le ciglia sono la cornice dei nostri occhi e quando applichiamo il mascara completiamo la loro bellezza e diamo una marcia in più al nostro viso. Le nuove formule di mascara promettono rese estetiche da guinness: c'è chi le allunga all'infinito, chi le incurva, chi le volumizza, chi le raddoppia...insomma abbiamo l'imbarazzo della scelta e ogni nostra esigenza è subito accontentata (ma noi ci accontentiamo davvero?). Il mascara è uno dei trucchi indispensabili per un beauty che si rispetti, non puo' mai mancare, è un grande alleato e puo' risollevare il nostro sguardo in un attimo...basta trovare la formula che più si confà alle nostre esigenze.
Io ne ho provati tanti e, da qualche anno, il MIO mascara preferito è l'Iconic di Dior...l'effetto che regala alle ciglia mi piace moltissimo: le allunga realmente, non fa grumi, le rende molto sofisticate, morbide e apre lo sguardo a dismisura. Dopo anni di fidelizzazione e con l'ennesimo Iconic vuoto, la scelta di cambiare con il They're Real di Benefit è stata dettata dalle tante recensioni positive che leggevo su questo mascara. L'impatto con il nuovo arrivato è stato molto sorprendente...le ciglia si allungano notevolmente e si riempiono molto (per via dello scovolino con pettinini lunghi e corti insieme), in più si colorano di un nero molto intenso e vinilico (ne ho parlato qui). L'effetto del They're real, in effetti è parecchio scenografico, ma un po' troppo "strong". Se l'occhio non è truccato, le ciglia appaiono troppo nere e artefatte... e non è l'effetto che cerco per tutti i giorni; quando, ad esempio, indosso solo un po' di mascara per essere più in ordine.
Per questo motivo il They're Real è perfetto per occasioni in cui trucco un po' di più l'occhio.



Iconic di Dior


Il caso ha voluto che provassi il nuovo nato della famiglia Diorshow: l'Iconic Overcurl , mascara nato nei backstage delle sfilate dove i makeup artist hanno la necessità di velocizzare i tempi e di utilizzare meno prodotti possibile. Lo scovolino del nuovo mascara Dior, con la sua forma concava, abbraccia le ciglia come fosse un piegaciglia, in più le allunga e le colora di un nero pastoso e sofisticato: ecco che la gestuelle si velocizza e il risultato è notevole, molto naturale ed elegante. Bellissimo!
Le ciglia sono coccolate dallo scovolino morbido (non è in silicone) e vengono accompagnate ad aprirsi in maniera che definirei...spettacolare! La forma del pettinino, poi, consente di prendere tutte le ciglia in un unica passata: basta appoggiare le scovolino alla base delle ciglia e premere leggermente indietro per poi risalire con il "famoso"  zig zag fino alle punte.
L'Overcurl è il mascara ideale per tutti i giorni e per chi desidera un effetto naturale e molto elegante.
 
L'ultimo affarino "miracoloso" di cui vi parlo è il neonato di casa Chanel: Le Volume. Io ho provato la mini size grazie al giornale Elle che lo regalava con l'uscita di Marzo (i 4 volumi). Anche lui promette taaaanto volume e ciglia nere, anzi nerissime. Al contrario delle nostre campagne politiche il programma di Volume di Chanel risponde a verità. Adesso ho l'imbarazzo della scelta ;) .Il nuovo mascara Chanel ha lo scovolino in silicone con i pettinini a più lunghezze (un po' come il Benefit) e basta una sola passata per avere delle ciglia "imbarazzanti": lunghe e intensamente nere ma, al contrario dell'Overcurl, trovo che le incurvi di meno.Lo sguardo è amplificato grazie alla sinergia di formula e applicatore a dischi snowflackes (simili alla struttura del cristallo di neve appunto), sovrapposti e orientati per pettinare le diverse lunghezze delle ciglia. La formula è liquida ma si asciuga rapidamente per un effetto volume per nulla artefatto. Sia l'Overcurl di Dior che il Volume di Chanel non sono difficili da struccare, hanno un costo che si aggira intorno 28 Euro, e, per il primo le colorazioni in vendita sono il nero, il marrone, il blu; il Volume lo troveremo in nero, prugna e blu.
 
 
Overcurl di Dior
 
 Volume di Chanel
 
 


Scovolino del mascara Chanel (il pettinino ha delle micro fibre di silicone in diverse altezze: sistema cheè stato chiamato poeticamente  "snowflakes")



Scovolino di Overcurl di Dior, la forma riprende quella di un piegaciglia: perfetta per aprire lo sguardo


 
"È certo che un uomo lo si comprende assai meglio dagli occhi che non dalle parole".

Robert Musil, I turbamenti del giovane Törless, 1906

6 commenti:

  1. l' overcurl dior mi attira moltissimo, ma anche chanel mi piace, ho usato tantissimo l'inimitable intense :) forse per il mio prossimo acquisto opterei per dior :)
    baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'overcurl è uno dei migliori mascara mai provati: è intenso pur rimanendo molto naturale sulle ciglia!
      Baci a te, ciao :)

      Elimina
  2. ho preso oggi il volume chanel, mi piace :)
    da me ricco giveaway, se ti va

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bello Volume di Chanel...:) Ehhh non c'è che dire sono tutti e due dei Signor Mascara!
      Ciao e grazie per l'invito :)

      Elimina
  3. ...anch'io ho le minitaglie di questi mascara...curiosa di provarli!!!...io ho la necessità di incurvare le ciglia...sono pigra ad usare il piegaciglia...uno dei pochi mascara che fa il suo lavoro è dior iconic!!!
    ...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lu! PEnso che ti troverai meglio con l'overcurl di Dior se la tua necessità è quella di incurvare le ciglia.
      Bacio e grazie per essere passata :)

      Elimina